Partecipazione a progetto di Servizio sociale «L’assistente sociale nel panorama internazionale»

Il CNOAS si adopera per «favorire l’interscambio culturale e la mobilità degli assistenti sociali a livello internazionale.» (art. 68 del Codice Deontologico dell’Assistente Sociale).

Con lo scopo di promuovere la formazione nella vita professionale e la divulgazione della cultura del servizio sociale a livello internazionale, il CNOAS intende favorire la partecipazione alla 27° Conferenza Europea dei Servizi Sociali individuando un progetto di Servizio Sociale da presentare alla sezione Projects Forum.

La conferenza si terrà a Milano dal 5 al 7 giugno 2019.
Regolamento
Saranno premiate le esperienze che rispondano ad almeno tre dei seguenti criteri.
    1. Attenzione all’innovazione.
    1. Prospettiva di qualità del progetto
    1. Valorizzazione della figura professionale dell’assistente sociale.

I progetti presentati dovranno riguardare interventi e/o servizi dedicati alla cittadinanza. Saranno considerate esperienze già in essere, concluse o da implementare, laddove l’esperienza sia stata già avviata. L’esperienza dovrà essere presentata sotto forma di video o articolo o altre modalità innovative.

Nella redazione degli articoli dovrà essere seguito, in linea di massima, il seguente format:

 

    1. Premessa.
    1. Contesto: indicazioni sul contesto sociale e del sistema dei servizi in cui l’esperienza si sviluppa (per rendere chiare innovatività e sinergie con altre parti del sistema); precisazione dei soggetti coinvolti nell’esperienza a livello professionale e non (equipe formata da…, altri attori interni e/o esterni al servizio, volontari, familiari di utenti, ecc.); eventuale inserimento delle caratteristiche degli utenti coinvolti.
    1. Obiettivi: descrizione dei principali obiettivi dell’esperienza ovvero quali sono i cambiamenti intervenuti a seguito dell’intervento.  4. Metodologia: descrizione e spiegazione della (o delle) metodologia utilizzata e i motivi della sua rilevanza.
    1. Analisi: risultati/approfondimento dei risultati ottenuti sugli utenti, sugli operatori e sui servizi coinvolti; eventuali testimonianze.
    1. Conclusioni: eventuali prospettive di prosecuzione o utilizzo in altri contesti; necessità di approfondimenti futuri; indicazioni per la programmazione e l’organizzazione dei servizi. Altro: inserimento in bibliografia di riferimenti teorici e metodologici.

Ciascun contributo sarà valutato da un’apposita commissione composta da 3 valutatori nominati dal Presidente CNOAS.

I progetti presentati saranno valutati sulla base dell’innovatività, della qualità e del ruolo dell’assistente sociale. La scelta delle realtà da presentare sarà ad insindacabile giudizio dei valutatori del CNOAS.

Per l’autore del progetto selezionato verrà sostenuta la quota di iscrizione alla Conferenza Europea. Il vincitore si impegna a partecipare attivamente alle 3 giornate dal 5 al 7 giugno.
Il materiale, per concorrere al premio, dovrà essere inviato via email (info@cnoas.it) alla segreteria del CNOAS entro e non oltre domenica 28 aprile, ore 24:00.

Allegati

File Descrizione
pdf Bando del progetto