Cnoas-Miur: “Insieme per la qualità della formazione dei professionisti”

“Costruire ottime professionalità ancor più in un momento in cui equità e inclusione sociale sono all’ordine del giorno”. L’importante confronto con il ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi del presidente  Gianmario Gazzi e della vicepresidente Nunzia Bartolomei ha trovato l’Istituzione e il Consiglio dell’Ordine completamente concordi sugli obiettivi a medio termine.

“Ringraziamo il ministro per aver trovato il tempo, anche in giornate così complicate di mantenere il nostro incontro per poter ragionare di un percorso universitario che innalzi la qualità della formazione, dei tirocini e delle competenze dei professionisti – spiega Gazzi – Abbiamo affrontato anche la riforma degli esami di stato attraverso l’istituzione delle lauree abilitanti,  come proposto dal Miur, decidendo di comune accordo di avviare una discussione interna all’Ordine e di rivedere il percorso universitario a cominciare dalle materie di indirizzo.  Su nostra richiesta e con l’accordo del ministro si aprirà al più presto un tavolo di lavoro tra Ministero, Cnoas e  Consiglio Universitario Nazionale”