Codice deontologico

Il Codice deontologico costituisce lo strumento attraverso il quale il professionista si presenta alla società e contestualmente orienta e guida il professionista nelle scelte di comportamento, nel fornire i criteri per affrontare i dilemmi etici e deontologici, nel dare pregnanza etica alle azioni professionali.

Si tratta di un Codice incentrato sulla responsabilità di una professione a servizio delle persone, delle famiglie, della società, dell’organizzazione di lavoro, nonché dei colleghi e della professione stessa.

  • Titolo I Definizione e potestà disciplinare
  • Titolo II Principi
  • Titolo III Responsabilità dell´assistente sociale nei confronti della persona utente e cliente
  • Titolo IV Responsabilità dell´assistente sociale nei confronti della società
  • Titolo V La responsabilità dell´assistente sociale nei confronti di colleghi ed altri professionisti
  • Titolo VI La responsabilità dell´assistente sociale nei confronti dell´organizzazione di lavoro
  • Titolo VII La responsabilità dell´assistente sociale nei confronti della professione e Disposizioni finali

I Consigli regionali e interregionali dell’Ordine degli Assistenti sociali sono tenuti ad inviare ai nuovi iscritti all’Albo il Codice deontologico ed a promuovere periodicamente occasioni di aggiornamento e di approfondimento sui contenuti del Codice e sua applicazione.